Logo Sito New

Stalking nei confronti dell’ex compagna, i Carabinieri di Barcellona arrestano un 37enne

 

carabinbieri8Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 37enne barcellonese accusato di atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. 

La misura cautelare scaturisce dalle attività investigative condotte dai militari del Nucleo Operativo di concerto con il personale specializzato impiegato nella Task Force istituita a livello provinciale per reprimere i reati commessi ai danni delle fasce deboli che hanno consentito di accertare e ricostruire le ripetute condotte vessatorie.

L’arrestato era già sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali per reiterate condotte di maltrattamento ai danni della propria ex convivente, ma, nonostante la condanna subita, ha ripreso a mettere in atto incessanti attività persecutorie, anche a mezzo telefono, cagionando un perdurante e grave stato di ansia e di paura ed un fondato timore per l’incolumità all’indifesa vittima. 

Le indagini sono state attivate a seguito della denuncia della vittima e delle segnalazioni di un suo amico, esasperati dal susseguirsi di questi angosciosi soprusi. 

La Procura di Barcellona P.G., immediatamente informata, ha coordinato gli accertamenti che hanno permesso al Sost Proc. Dottoressa Federica Paiola di richiedere la custodia cautelare in carcere; orientamento pienamente condiviso dal GIP del Tribunale di Barcellona P.G. che ha emesso il provvedimento restrittivo.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto