Incrementare l'uso del Bus notturno 79: biglietto rimborsabile e tanta pubblicità

Pubblicato Venerdì, 09 Agosto 2013 19:32
Visite: 1192

bus-atmNuove direttive interesseranno uno degli aspetti più innovativi all'interno del piano di viabilità varato all'inizio di Agosto. La lotta agli incivili promessa alla presentazione della novella gestione delle strade non è andata come previsto, i Vigili Urbani presenti sul territorio non soddisfano le attese e i "maleducati" nei confronti del codice della strada continuano a proliferare, inoltre, il Bus 79, che svolge un servizio nottuno fino alle ore 03.15 del mattino, in modo da favorire l'affluenza dei più giovani verso gli stabilimenti balneari della riviera, evitando così incidenti ed altri spiacevoli avvenimenti, è spesso quasi completamente vuoto. Al momento nessuna "nuova regola" interessa i Vigili Urbani e la lotta contro l'inciviltà, ma nel frattempo l'amministrazione Comunale ha deciso di "andare incontro" alle esigenze degli utenti ( ancora una volta ) cambiando alcuni aspetti riguardanti il servizio notturno del Bus: durante la riunione convocata oggi a Palazzo Zanca, è stato indetto infatti che il Numero 79 cambierà il suo tragitto, invece che passare dal rettilineo di Granatari si muoverà attraverso Via Circuito; inoltre il costo del biglietto sarà di 1,20 €, somma che verrà rimborsata all'interno della spesa totale effettuata in uno dei locali balneari attraverso l'acquisto di consumazioni che supereranno i 5 €. Inoltre all'interno degli stabilimenti che hanno aderito all'iniziativa sarà esposta una locandina con la scritta "No bus No party" , in modo da incrementare l'utilizzo del "79 notturno" per recarsi nella zona della Riviera Nord.