Logo Sito New

Emergenza rifiuti a San Licandro: piazzale trasformato in discarica

S. Licandro emergenza rifiuti 2Diversi mesi fa la raccolta rifiuti in città non ha di certo avuto vita facile. Messinambiente, per vari debiti sia con i fornitori che con la discarica di Mazzarrà, e dovendo ancora pagare lo stipendio arretrato ai dipendenti, si fermò completamente per alcuni giorni, causando molti disagi alla cittadinanza. Il problema venne in risolto "in più puntate" , fino a quando il servizio si riprese in maniera soddisfacente. Tenendo conto dei fatti, adesso i cassonetti vengono svuotati ogni notte e la pulizia delle strade, anche se in modo discontinuo, viene effettuata, ma, all'interno di questo quadro "positivo" , varie sono le macchie nere: diverse zone della città presentano uno stato di degrado assoluto, spazi completamente riempiti da rifiuti di ogni genere dove la pulizia ormai è storia vecchia. In questa situazione si trova un piazzale sito nella zona di San Licandro, precisamente alla fine della Via Leonardo Sciascia. Come si può notare nella foto, all'interno dello spazio è presente un rimorchio, abbandondato lì da chissà quale impresa, che contiene moltissimi buste stracolme di spazzatura, insieme naturalmente a rifiuti di altro tipo. Attorno a questo agglomerato di sporcizia purtroppo la situazione non è migliore: vari sono gli utensili e i mobili gettati attorno al vecchio rimorchio, i quali di certo rendono ancora più invivibile la situazione. Poco più avanti vi sono dei cassonetti, questi vengono regolarmente puliti, ma nessuno è ancora intervenuto per risolvere la situazione della discarica a cielo aperto. Varie sono state le segnalazioni dei residenti, ma nulla è cambiato, gli abitanti della zona da mesi sono quindi costretti a convivere con una realtà che di certo non li favorisce, anzi, se la situazione rimarrà invariata l'accumularsi di questi rifiuti potrebbe comportare un rischio per la salute dei cittadini. Perchè mai allora il servizio di raccolta ripulisce i cassonetti locati vicino al rimorchio ma non si occupa del problema più grande? Gli organi competenti rimangono in silenzio e il Consiglio della V Circoscrizione non si è ancora attivato, nel frattempo il piazzale diventa ingestibile e pericoloso.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto