Logo Sito New

Evade i domiciliari. La Polizia sorprende e arresta 21enne

polizia-arrestoI poliziotti della Squadra Mobile lo hanno individuato in zona Maregrosso, sabato scorso, intorno alle 20.30. BURRASCANO Vincenzo, 21 anni, messinese, agli arresti domiciliari, si era reso irreperibile dallo scorso 5 gennaio.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito presso le camere di sicurezza della casera Calipari, in attesa di rito direttissimo che si terrà stamani.

 

Messina: sviluppo nelle indagini sulla morte del clochard il 5 gennaio, fu rapinato

bbq1Un clamoroso sviluppo è emerso dalle indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia di Messina Centro a seguito della morte di Gheorghe CHIRILA’, il 45/enne romeno rinvenuto cadavere nel pomeriggio antecedente l’Epifania.

Come si ricorderà, nel pomeriggio del 5 gennaio una telefonata al 112 segnalava un uomo privo di vita nei locali del centro commerciale ormai abbandonato posto di fronte gli imbarcaderi di Messina. I  Carabinieri e i medici del 118 raggiungevano immediatamente quell’immobile  dismesso posto lungo Viale della Libertà, ma i sanitari non potevano che constatare il decesso dell’uomo, identificato appunto nel CHIRILA’. 

La Procura della Repubblica decideva così di disporre l’autopsia,

Leggi tutto...

Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico di MANTINEO Alessio a seguito di udienza di convalida

 

poliziamessina1Rimane in carcere MANTINEO Alessio, accusato di tentato omicidio premeditato ai danni della ex fidanzata Ylenia Grazia Bonavera.

Il Giudice per le Indagini Preliminari, pur non convalidando il fermo di P.G. per mancanza del pericolo di fuga, ha però ritenuto certa l’identificazione dell’indagato quale autore del reato, confermando la qualificazione giuridica del fatto quale tentato omicidio aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà e affermando la sussistenza del gravissimo pericolo di reiterazione di analoghe condotte crim

Leggi tutto...

Droga: Traditi dal telefono. La Polizia arresta tre spacciatori

 

 

MN1Le indagini hanno avuto inizio nel marzo del 2014, quando uno dei tre arrestati era stato ferito alle gambe: colpi di arma da fuoco esplosi da uno scooter in movimento in via Gerobino Pilli. Il successivo lavoro d’indagine dei poliziotti della Squadra Mobile, coordinato dalla Procura della Repubblica di Messina ha portato, giorno dopo giorno, all’acquisizione di dettagli importanti e al

Leggi tutto...

Messina: aggressione in stazione, tre denunciati

 

polizia-wAutori dell’aggressione verificatasi ieri sera, intorno alle 20.00, nell’atrio della stazione ferroviariaLeggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto