Logo Sito New

Formazione. Il Gip dispone il sequestro dei beni per gli elementi coinvolti

giustizia1 mediumL'operazione "corsi d'oro" , come d'altronde era prevedibile, a distanza di diverse ore dal suo avvio continua a pungolare le persone coinvolte all'interno della vicenda e questa volta, a piangere, sono i portafogli dei vari elementi. Infatti il Gip De Marco ha disposto il sequestro per equivalente nei confronti di ciascun indagato, nei limiti del profitto e dell'atto criminale a cui ognuno di questi ha partecipato, tenuto conto anche del vincolo di solidarietà registrato in ciascun reato. Di conseguenza, sono stati sequestrati ad Elio Sauta beni fino alla concorrenza di 916.150 €, a Graziella Feliciotto 194.150 €, a Nicola Bartolone 90.800 €, a Natale Lo Presti

Leggi tutto...

Tentata estorsione: arrestato 27enne

MORGANTE MARIO CL.1986 crNel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro, a conclusione di una articolata attività investigativa, hanno dato esecuzione ad un provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Messina su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di un 27enne messinese, ritenuto responsabile di tentata estorsione.

A finire in manette, Mario MorganteLeggi tutto...

Formazione. Revocati accreditamenti agli enti coinvolti

Palazzo dOrleans sede giunta regL'operazione "corsi d'oro" condotta oggi dalle autorità, ha smascherato nella città di Messina un apparato criminale ben celato dietro i corsi di formazione professionale della regione. Ovvie sono state le dichiarazioni ufficiali, mostranti disprezzo, di diversi enti politici siciliani, e, dopo un silenzio durato più di metà giornata, il Segretario Regionale del Pd Giuseppe Lupo ha proposto, per i membri coinvolti, la sospesione da ogni incarico e direttamente dall'anagrafe degli iscritti. Ma che posizione ha assunto la Giunta Regionale riguardo l'intera faccenda? In una riunione svoltasi oggi a Catania, visti i fatti registrati, la Gi

Leggi tutto...

Messina è la città siciliana più costosa

signorino-guido2Nel corso dell'odierna conferenza stampa il vicesindaco, Guido Signorino, a seguito della riunione, da lui presieduta, con la Commissione comunale di controllo sui prezzi al consumo, ha evidenziato che “la città di Messina presenta valori più elevati dell'indice generale dei prezzi rispetto agli altri Comuni capoluogo della Sicilia, ed è sopra la media nazionale”. A Messina, nel mese di giugno 2013, l'indice dei prezzi al consumo per l' intera collettività (NIC) con tabacchi è aumentato del 0,2% rispetto al mese precedente e +2,1% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (variazione tendenziale). Pertanto continua la crescita dell'indice

Leggi tutto...

Terremoto Formazione: guai per Lumen, Aram e Ancol. Tutti i dettagli

form-messina-10arresti

La Guardia di finanza e la Polizia stanno eseguendo, nell'ambito dell'inchiesta sui corsi di Formazione professionale della Regione, dieci ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari e una misura di sospensione dall'esercizio del pubblico ufficio. Ai destinatari dei provvedimenti viene contestata l'associazione a delinquere finalizzata al peculato e alla truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche destinate a progetti formativi.

Sono tre gli Enti su cui si è concentrata l'attenzione degli investigatori. Si tratta di Lumen, Aram e Ancol. Le indagini hanno fatto emergere l'esis

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto