Logo Sito New

Sequestri di merci e verbali in varie zone della città

vigili-urbaniNell'ambito del servizio per il controllo del territorio da parte del personale della sezione Amministrativa ed Annonaria della Polizia municipale, su disposizione del comandante, Calogero Ferlisi, e coordinati dal commissario, Pietro Vadalà, sono stati effettuati stamani verbali e sequestri di merce in varie zone della città. In via Porta Messina e in via Garibaldi, nei pressi della Chiesa dei Catalani, sono stati verbalizzati, ai sensi dell'art. 20 della Legge Regionale n° 18/95, alcuni operatori commerciali che effettuavano la vendita ambulante, senza essere in possesso dell'autorizzazione, con conseguente sequestro della merce. Altri cinque interventi per s

Leggi tutto...

Bordonaro. Fuoco in un'abitazione: salvi gli occupanti

Vigili-del-fuoco 02Pomeriggio di paura ieri per i residenti di un appartamento alle Case Gialle di Bordonaro. Intorno alle ore 15, ignoti hanno cosparso di benzina l'esterno dell'abitazione, appiccando poi il fuoco.

All'interno della residenza vi era un'intera famiglia, tra cui anche alcuni bambini.

Fortunatamente, il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato che il bilancio dell'atto vandalico potesse divenire tragico. Sull'episodio indaga la Polizia di Stato.

La Polizia arresta un uomo per violenza sessuale: Vittima la nipote tredicenne

violenza-minoriAlle prime luci dell’alba la Squadra Mobile ha tratto in arresto un quarantatreenne messinese ritenuto responsabile di avere posto in essere atti sessuali nei confronti della nipote.

L’uomo, marito della nonna della tredicenne, fin dall’estate dello scorso anno, aveva molestato la ragazzina con alcuni palpeggiamenti, mentre si trovavano in spiaggia.

Ad accorgersi dell’atteggiamento morboso del marito nei confronti della nipote era stata proprio la nonna della vittima, che aveva quindi confidato i suoi sospetti alla figlia, la quale ne aveva pa

Leggi tutto...

Messina. Evasione, arrestato 39enne

 Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina, nell’ambito di un controllo di polizia effettuato per la prevenzione dei reati commessi da soggetti sottoposti a misure disposte dall’A.G., hanno arrestato in flagranza di reato un 39enne, poiché resosi responsabile di evasione.

A finire in manette, DI CHIARA Giuseppe, nato a

Messina. Prova a colpire i Carabinieri con un paio di forbici: denunciato 39enne

alfa-159-carabinieriNella tarda mattinata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno denunciato in stato di libertà un 39enne, ritenuto responsabile di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e di lesioni personali.

I militari, su disposizione della Centrale Operativa si sono recati invia G. Pilli del capoluogo peloritano dove era stata segnalata una lite in famiglia.

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto