Logo Sito New

Il collegamento veloce Messina-Reggio è salvo

zanca-trasporti-riunIl servizio del trasporto veloce dei passeggeri nello Stretto di Messina è stato rinnovato per altri sei mesi, dall'1 luglio al 31 dicembre, seppur con una riduzione delle corse quotidiane. E' quanto emerso stasera a conclusione dell'incontro tra il sindaco di Messina, Renato Accorinti, e gli assessori Gaetano Cacciola e Filippo Cucinotta, con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, Orsa, Ugl, Cub e Sasmant. Nel corso della riunione sono state approfondire varie tematiche relative al servizio della metromare. Il sindaco Accorinti ha evidenziato che “l'obiettivo dell'Amministrazione comunale è rispondere adeguatamente alle esigenze d

Leggi tutto...

Messina. Scippa pensionata ma viene arrestato da due militari liberi dal servizio

alfa-159-carabinieriPoco prima delle 20 di ieri sera, in una via della zona sud del capoluogo peloritano, un Brigadiere dei Carabinieri in congedo, che si trovava nella propria abitazione, avendo udito delle urla provenire dalla strada si è affacciato ed ha subito notato un giovane, mentre si appropriava di una borsa dopo averla strappata di dosso ad una donna di 73 anni.

A quel punto, il Brigadiere è sceso<

Leggi tutto...

Sequestri di merci e verbali in varie zone della città

vigili-urbaniNell'ambito del servizio per il controllo del territorio da parte del personale della sezione Amministrativa ed Annonaria della Polizia municipale, su disposizione del comandante, Calogero Ferlisi, e coordinati dal commissario, Pietro Vadalà, sono stati effettuati stamani verbali e sequestri di merce in varie zone della città. In via Porta Messina e in via Garibaldi, nei pressi della Chiesa dei Catalani, sono stati verbalizzati, ai sensi dell'art. 20 della Legge Regionale n° 18/95, alcuni operatori commerciali che effettuavano la vendita ambulante, senza essere in possesso dell'autorizzazione, con conseguente sequestro della merce. Altri cinque interventi per s

Leggi tutto...

Furto e spaccio: quattro condanne e due rinvii

Nell'ambito del procedimento penale scaturito dalla operazione “Savana”, che lo scorso gennaio ha svelato l'esistenza di due organizzazioni attive nei furti di mobili antichi e nel traffico di droga, il gup Maria Teresa Arena ha condannato, con rito abbreviato, quattro imputati, mentre per altri due è stato disposto il rinvio a giudizio.

Le condanne: 2 anni e 4 mesi per Maria Burrascano, più tremila euro di multa; 4 anni, 4 mesi e 20mila euro di multa per Concetta Lo Cascio; 4 anni, 2 mesi e 20mila euro da paagare per Alessio Coppolino; Santino Gugliotti dovrà scontare 4 anni, 6 mesi e pagare 22mila euro. Rinviati a giudizio, al prossimo novembre, Giovanni Cutroneo e Giuseppe Lo Cascio.

Per i furti, i componenti la banda, da Messina si spostavano nell'intera provi

Leggi tutto...

Bordonaro. Fuoco in un'abitazione: salvi gli occupanti

Vigili-del-fuoco 02Pomeriggio di paura ieri per i residenti di un appartamento alle Case Gialle di Bordonaro. Intorno alle ore 15, ignoti hanno cosparso di benzina l'esterno dell'abitazione, appiccando poi il fuoco.

All'interno della residenza vi era un'intera famiglia, tra cui anche alcuni bambini.

Fortunatamente, il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato che il bilancio dell'atto vandalico potesse divenire tragico. Sull'episodio indaga la Polizia di Stato.

cincotta2

  1. Video
  2. Foto