Logo Sito New

La Polizia di Stato denuncia 4 soggetti per furto aggravato in concorso. Sorpresi a rubare benzina da uno scooter in sosta

 

polstAvevano già tagliato il tubo della benzina ad un motorino in sosta in via Emilia e travasato il carburante nella propria autovettura utilizzando una bottiglia in plastica.  

In quattro, due uomini e due donne, con un’età compresa tra i 42 e 27 anni, sorpresi nottetempo dai poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio, sono stati denunciati per il reato di furto aggravato in concorso. 

Sottoposti a perquisizione, uno dei quattro aveva addosso una tenaglia e un giravite. Sequestrati anche alcuni grammi di cocaina che una delle donne teneva nella borsa e per la cui detenzione è stata se

Leggi tutto...

Sequestro di beni del valore di oltre 4 milioni di euro nei confronti degli ex vertici della TIRRENOAMBIENTE S.p.a.

finanz2I finanzieri del Comando provinciale di Messina stanno eseguendo un sequestro di beni del valore di oltre 4 milioni di euro nei confronti degli ex vertici della TIRRENOAMBIENTE S.p.a. : l'ex presidente del Consiglio di amministrazione, l'ex amministratore delegato e un ex membro del Consiglio di amministrazione. Il provvedimento, che nasce da un'indagine della Procura di Messina coordinata dal procuratore Maurizio de Lucia, è stato emesso dal G.I.P. Simona Finocchiaro e ruota attorno all'emissione e all'uso di fatture per operazioni inesistenti e a ipotesi di peculato.

L'inchiesta prende le mosse da una verifica fiscale eseguita dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Messina nei confronti della s

Leggi tutto...

Blitz dei Carabinieri della Stazione di Giostra, arrestati un 36enne ed un 28enne sorpresi con quasi 2 chili di droga

 

Sequestro Dorga CC GiostraNel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Giostra hanno arrestato il 36enne F. G., già noto alle forze dell’ordine, e il 28enne M.G., per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Poco dopo le 19.00, un Maresciallo della Stazione dei Carabinieri di Giostra, libero dal servizio, ha notato due uomini che, con fare sospetto, si avvicinavano ad un vecchio casolare in pietra abbandonato. Il militare dell’Arma, sospettando un’attività illecita, ha deciso di chiedere subito a

Leggi tutto...

Incendio alla "Pineta" di Piraino, arrestato A.V. 42enne di Brolo

Incendio La PinetaNella mattinata odierna, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Patti, Dott. Eugenio Aliquò, su richiesta del sostituto procuratore, Dott. Alessandro Lia, della Procura della Repubblica di Patti, guidata dal Procuratore Capo Dott. Angelo Cavallo, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato A.V., 42enne di Brolo, ritenuto responsabile dei reati di incendio aggravato, atti persecutori e violenza privata, poiché gravemente indiziato di essere l’autore dell’incendio che causò la distruzione del noto ristorante “La Pineta”, avvenuto a Piraino il 2

Leggi tutto...

Milazzo: Daspo a giovane esuberante che si denuda mostrando il fondoschiena sugli spalti

polizia-volante-autoI fatti risalgono all’11 novembre scorso quando, presso lo stadio comunale Marco Salmeri di Milazzo, si è disputato l’incontro di calcio SS1937 Milazzo- Catania San Pio X. Il protagonista è un giovane mamertino23 anni che nel corso della partita si è più volte fatto notare, ora gesticolando e urlando contro gli arbitri e i giocatori della squadra avversa, ora arrampicandosi sulla rete di recinzione posta a divisione del terreno di gioco e della gradinata. 

Al termine dell’incontro, nello stupore generale e alla presenza di più di 200 persone, il ventitreenne ha&nbs

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto