Logo Sito New

Violenza sessuale aggravata, arrestato infermiere a Messina

CARA765I Carabinieri della Stazione di Gazzihanno arrestato per il reato di violenza sessuale aggravataun 53enne messinese, incensurato,in esecuzione di ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunaledi Messina, su richiesta della locale Procura della Repubblicache ha coordinato le indagini avviate dagli uomini dell’Armaa seguito della denuncia della vittima. 

Lo scorso 17 febbraio i militari dell’Arma sono intervenuti il “Policlinico Universitario G. Martino” a seguito dellasegnalazione di una donna ivi ricoverata

Leggi tutto...

Messina, undici arresti per spaccio. I NOMI:

finanzaDalle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 11 soggetti (5 dei quali in carcere, 4 agli arresti domiciliari e 2 con obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria), promotori e membri di un’organizzazione criminale che gestiva un lucroso traffico di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana tra la Calabria e la Sicilia. 

I NOMI : 5 persone in carcere, 4 ai domiciliari, 2 obblighi di presentazione alla Polizia Giud

Leggi tutto...

Muoiono a causa di un incendio due sorelle a Nizza di Sicilia

ambulanza1Morte all' alba, forse a causa di un cortocircuito in bagno, due sorelle di 97 e 90 anni, in seguito ad un incendio sprigionatosi all’interno dell’abitazione in cui vivevano in vico Marina a Nizza di Sicilia. La terza sorella, che viveva con loro si è salvata ed è stata la prima a dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti da subito i Vigili del fuoco. Le vittime sono Cosima Pellizzeri e Sara Manoti. Secondo una prima ricostruzione le fiamme sarebbero state causate da un cortocircuito in bagno.

Patti. Aveva colpito con un pugno un giovane ragazzo causandogli una notevole perdita della vista. ARRESTATO

 

polsÈ stata eseguita nella mattinata di ieri, dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Patti, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Patti, nei confronti di SCAFFIDI Andrea, 32 anni, ritenuto responsabile del reato di lesioni personali aggravate, perpetrato ai danni di un ventiquattrenne.

Il provvedimento è scaturito a seguito dell’attività d’indagine condotta dagli agenti, coordinati dalla Procura della Repubblica, che hanno ricostruito i fatti ed accertato le responsabilità dell’autore. 

Nel mese di maggio dell’anno scorso, la vittima,per f

Leggi tutto...

Detenzione illegale di arma comune da sparo, arrestati a Milazzo due fratelli

carabmill3333Ieri notte, nel corso dei servizi di controllo del territorio,i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Milazzo hanno arrestato, in flagranza di reato, due fratelli, L.C.L. e L.C.G. rispettivamente di 20 e 18 anni, ritenuti responsabili del reato didetenzione illegale di arma comune da sparo.

I Carabinieri, nel corso di un controllo alla circolazione stradale nella zona periferica di Milazzo, hanno notato che il conducente di un’autovettura, dopo aver rallentato la marcia, si accostava a bordo strada e dopo qualche minuto ripartiva.La circostanza ha insospettito i militari de

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto